Sanità Comunitaria Integrata nelle regioni marginali del Myanmar

0

AIDS, NUTRIZIONE E IGIENE NELLA DRY ZONE E NEL NAGALAND

L’intervento prevede due distinte aree di progetto ove realizzare specifiche componenti che rispondono alle esigenze più sentite dalla popolazione:
1. Dry Zone (Zona secca) del Myanmar, nella Regione di Magway e in particolare nelle città di Magway, Myothit e Natmauk (nutrizione e igiene)
2. Naga Self-Administered Zone (Nagaland birmana), e in particolare la città di Lahe. Si tratta di una regione autonoma, estremamente isolata, fra le più povere e problematiche del Paese (esclusivamente igiene).

Il progetto si basa sostanzialmente su tecniche di modificazione del comportamento, con l’obiettivo di migliorare attitudini e pratiche relative alla nutrizione e all’igiene in due aree remote del Myanmar: la zona rurale della Dry Zone e la zone di confine costituita dal Nagaland birmano.
Il cuore del progetto sarà nella Dry Zone, dove attraverso eventi, discussioni pubbliche su temi sanitari, realizzazione di materiale informativo, e ulteriori attività, si provvederà a migliorare la conoscenza e i comportamenti relativi alle buone pratiche nutritive e igieniche, in particolare per i bambini, in 20 villaggi.
Nell’area del Nagaland, invece, ci si concentrerà esclusivamente sulle pratiche igieniche, in modo da avere un punto di contatto con comunità isolate e non abituate ad avere contatti esterni, in altri 20 villaggi.


Le campagne di sensibilizzazione avranno come beneficiari 6.000 persone nella Regione di Magway, e 2.500 persone nel Nagaland. Almeno 1.200 bambini malnutriti saranno sottoposti a una terapia di riabilitazione di 3 mesi.
Obiettivo Generale: Contribuire al miglioramento delle condizioni sanitarie di base nelle comunità remote del Myanmar e in particolare al benessere dei settori più marginali di tali comunità.
Obiettivo Specifico: Il progetto si pone l’obiettivo di migliorare la salute comunitaria, in particolare in età infantile, attraverso una strategia integrata atta a contrastare le problematiche maggiori rilevate nelle aree di progetto: nutrizione e igiene.
Risultati Attesi:
Tali obiettivi verranno conseguiti attraverso il raggiungimento di due risultati attesi, come segue:
R1. Ridotto il tasso di malnutrizione (e in particolare della denutrizione grave o moderata) in particolare fra i bambini (da 6 a 59 mesi di età) e fra le donne incinte e in fase di allettamento nella Regione di Magway.
R2. Migliorate le condizioni igieniche di base presso 40 villaggi: 20 nella regione di Magway e 20 nella regione autonoma del Nagaland birmano (Lahe Township).

Per quanto riguarda la Regione di Magway, i beneficiari diretti previsti sono 6.000 persone per la campagna di sensibilizzazione, più 1.200 bambini malnutriti che saranno sottoposti a una terapia di riabilitazione di 3mesi.
Nel Nagaland i beneficiari della campagna di sensibilizzazione sono stimati come 2.500.
I beneficiari indiretti possono essere stimati come l’intera popolazione dei 40 villaggi interessati dal progetto, ovvero circa 20.000 persone nella Dry Zone, e circa 4.000 persone nel Nagaland.

Durata del progetto e periodo di svolgimento: 2 anni – da luglio 2018 a giugno 2020
Costo totale: Euro 318.300

Realizzato grazie al contributo della Fondation Assistance Internationale – FAI per Euro 259.900

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seleziona la tua donazione

  • 1 Backer

    Finanzia l'alimentazione di un bambino dell'asilo per un mese

  • Backers

    Sostieni il fornimento di un servizio di supporto psico-sociale a una donna

  • 1 Backer

    Sostieni tutte le spese per le attività della clinica per una settimana