Etiopia, allarme siccità: “10 milioni di persone a rischio fame”

0

“La siccità in Etiopia, a causa del fenomeno climatico causato dal El Nino, è tra le peggiori degli ultimi 60 anni. Diverse aree del Paese sono ormai al limite con 10 milioni di persone a rischio fame e i trafficanti di esseri umani pronti ad approfittarne per favorire l’emigrazione illegale verso Europa e Medio Oriente”.

È l’allarme lanciato dalla onlus Vis, Volontariato internazionale per lo sviluppo, presente nel Paese insieme con i Salesiani di Don Bosco dal 1990. In una nota, riportando stime delle Nazioni Unite, Vis parla di produzione agricola crollata dal 50 al 90% nelle regioni colpite nel Sud-Est del Paese. Il Governo di Addis Abeba, di recente, ha dichiarato lo stato di emergenza. Il presidente del Vis, Nico Lotta, e il responsabile dell’ Ordine dei Salesiani in Etiopia, Abba Estifanos, segnalano che “migliaia di famiglie stanno lasciando le campagne per spostarsi nelle città più grandi. Qui però non trovano aiuto e spesso nemmeno un tetto dove dormire, con il rischio che molti di loro cadono vittime delle reti dei trafficanti e vengono spinti a partire e poi sfruttati e schiavizzati”. Dall’Etiopia partono ogni anno 500.000 persone. In Italia risiedono regolarmente oltre 25.000 persone originarie dai Paesi del Corno D’Africa.

 

Articolo originale: http://www.repubblica.it/ambiente/2016/03/08/foto/etiopia_allarme_siccita_la_vis_10_milioni_di_persone_a_rischio_fame_-135044822/1/?ref=fbpr#1

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seleziona la tua donazione

  • 1 Backer

    Finanzia l'alimentazione di un bambino dell'asilo per un mese

  • Backers

    Sostieni il fornimento di un servizio di supporto psico-sociale a una donna

  • 1 Backer

    Sostieni tutte le spese per le attività della clinica per una settimana