Aiutaci a farli crescere – Approfondimento sul Centro Sangkheum

0

“Aiutaci a farli crescere” è il titolo della campagna per il 5 per mille di Progetto Continenti di quest’anno, tramite la quale vogliamo approfondire gli aspetti più complessi e spesso sconosciuti dei progetti di cooperazione internazionale che hanno come destinatari dei minori.

Per quanto riguarda il Centro Sangkheum in Cambogia, realizzato per minori senza genitori o in stato di abbandono, abbiamo deciso di approfondire un aspetto fondamentale di un progetto che prende in carico completamente dei minori per un lungo periodo di tempo: la fase post-progetto e in particolare la pratica della de-istituzionalizzazione…

aiutaci a farli crescere ottimizzata

Il Centro Sangkheum ospita infatti una quarantina di minori, tutti provenienti da situazioni diverse tra loro ma accomunati dall’estrema difficoltà a vivere nella propria famiglia (sia per motivazioni economiche che personali) o dall’assenza di una famiglia presso cui vivere e crescere. I/le bambini/e o giovani vengono ospitati nel centro in un clima di unità familiare vengono assicurati loro un’alimentazione e un’educazione adeguate. Al raggiungimento della maggiore età però sopraggiunge una problematica: il ragazzo, ormai maggiorenne, deve uscire dal centro presso cui ha vissuto e dove è cresciuto e questo può comportare ulteriori traumi di natura psicologica e/o emotiva.

Nel Centro Sangkheum si pone una grande attenzione a questo aspetto e vengono quindi prese iniziative volte a mitigare gli effetti negativi della lunga permanenza dei giovani in un Centro per minori, le quali rientrano per l’appunto nella pratiche di de-istituzionalizzazione.

Da un lato, grazie ad un programma di riconnessione familiare costante, si cerca sempre di mantenere viva la relazione familiare e, qualora se ne verifichino le condizioni necessarie e attraverso un lavoro profondo e progressivo di verifica delle diverse condizioni familiari, il minore può essere ricongiunto con la sua famiglia. Dall’altro si cerca ogni giorno di rafforzare le loro abilità con strategie formative adeguate, perché possano avere i mezzi e le risorse personali necessarie per far fronte ad un mondo “adulto”; anche successivamente, quando i ragazzi e le ragazze saranno ormai diventati maggiorenni, sono ancora accompagnati e seguiti da operatori sociali a loro dedicati per il reinserimento nella comunità tramite programmi di orientamento individuale.

Per assicurare la migliore attività di de-istituzionalizzazione possibile, Progetto Continenti ha inoltre stretto una collaborazione con CCFO (Community Care First Organization), considerato pioniere per il reinserimento familiare grazie alle metodologie e all’attenzione verso gli aspetti psico-pedagogici.

Per sostenere il Centro Sangkheum vi chiediamo di donare il vostro 5 per mille a Progetto Continenti inserendo il nostro codice fiscale

90010410570

all’interno della vostra dichiarazione dei redditi e di sostenere la nostra campagna “Aiutaci a farli crescere” condividendo questo e gli altri articoli di approfondimento sui social network.

Per le altre iniziative e campagne a sostegno del 5 per mille a Progetto Continenti potete visitare la pagina 5 per mille e scorrere in basso gli Aggiornamenti dalla campagna.

Qui invece potete trovare una lista con gli altri approfondimenti tematici della campagna:

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seleziona la tua donazione

  • Backers

    Finanzia l'alimentazione di un bambino dell'asilo per un mese

  • Backers

    Sostieni il fornimento di un servizio di supporto psico-sociale a una donna

  • 1 Backer

    Sostieni tutte le spese per le attività della clinica per una settimana